WORK IN PROGRESS! Il Sindacato si rinnova e la rivista sta per tornare

WORK IN PROGRESS!   Il Sindacato si rinnova e la rivista sta per tornare
Di La Segreteria Nazionale

Cari soci, abbonati e lettori, come sapete il Sindacato non ha avuto sorte migliore del nostro Paese, messo in ginocchio in larga parte dei suoi settori produttivi e sanitari dalla gravissima crisi scatenata dall’epidemia da Covid-19. Nel mese di marzo dello scorso anno con il lockdown totale abbiamo dovuto sospendere ogni attività, prima fra tutte la pubblicazione e la conseguente spedizione agli aventi diritto della nostra rivista cartacea “Libera Voce di Polizia Italiana”.
Si è trattato della prima, dolorosa, interruzione della pubblicazione dopo ben quaranta anni di continuità.
La crisi non ha colpito solo noi; nel settore associativo ed editoriale moltissime altre realtà vivono difficoltà simili, e diverse hanno definitivamente chiuso i battenti. Non è il nostro caso, almeno non lo vogliamo. Ci definiamo solo “sospesi”, e si sta lavorando a soluzioni per predisporre un futuro percorribile e sostenibile, nel quale il Sindacato si propone di entrare cooptando nel suo ambito altre organizzazioni similari, che abbiano gli stessi fini e lo stesso bacino di utenza: Forze di polizia, militari e coloro che vestono una divisa.
Il macigno del Covid-19 si è peraltro abbattuto con tutta la sua forza limitante proprio nel momento in cui il Sindacato si stava organizzando per un ricambio ai vertici dirigenziali e per l’allargamento di cui sopra. Tutto bloccato e difficoltà nel riprendere le fila del discorso e del confronto avviato anche a livello degli organi statutari, unici depositari delle decisioni che dovevano essere prese e ratificate.
Ora siamo a un discreto punto di questa operazione, ma ancora in WORK IN PROGRESS!
Pensavamo di farcela a ripartire più rapidamente, per archiviare immediatamente lo sciagurato 2020, ma non siamo ancora pronti. Pensiamo e speriamo che la primavera ormai prossima riporti le rondini al tetto e finalmente “Libera Voce di Polizia Italiana” nelle vostre case, voi che l’attendete e che ne avete diritto.
E’ con questo proponimento e con questa grande speranza che vi diamo appuntamento tra qualche tempo, anticipandovi che la rivista sarà anche rinnovata in parte nella veste grafica e arricchita nelle rubriche e negli argomenti.
Intanto riprendiamo il dialogo con voi sul sito, e vi proponiamo contributi e spunti sui quali riflettere. Cominciamo con una esclusiva intervista al Prof. Giulio Tarro, a firma del Dott. Terenzio d’Alena, medico egli stesso e dirigente passato, presente e anche futuro del Sindacato. Buona lettura.
Work in progress e a presto!

La Segreteria Nazionale

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono marcati con *

Puoi usare tagsHTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.